In questo articolo si parla di:

Zamberlan ha deciso di offrire il proprio contributo per sostenere la rinascita e la promozione della Romea Strata, la via millenaria percorsa un tempo dai pellegrini che partivano dall’Europa centro-orientale per raggiungere Roma e i porti del meridione, che simbolicamente rappresenta l’origine di tutti i cammini.

Sposando questo progetto, promosso dall’Associazione Europea Romea Strata, Zamberlan invita gli escursionisti di tutto il mondo a mettersi in marcia per scoprire l’antica via, passo dopo passo. Romea Strata, che in Europa attraversa Polonia, Repubblica Ceca e Austria, entra in Italia dal Tarvisio, e passa attraverso 185 comuni e 5 diverse regioni. Nel suo percorso, incrocia famosissime strade, come la Via della Seta, e si ricongiunge, in Italia, con la Via Francigena. Si tratta di 1.400 chilometri molto vari, nei quali la tappa ha molto da raccontare.

 

Romea Strata GTX

Per accompagnare i moderni pellegrini alla scoperta della Romea Strata, Zamberlan ha ideato una calzatura capace di garantire un comfort anche su lunghe distanze. Il nuovo modello Zamberlan Romea Strata GTX coniuga materiali naturali e moderne tecniche costruttive, ed è ideale per seguire i ritmi naturali del viaggio a piedi e per affrontare diversi tipi di terreno e svariate situazioni meteo.

Leggerezza, comodità e protezione: queste sono le caratteristiche che la rendono l’alleata ideale per affrontare i lunghi cammini. Mentre l’adattabilità e la traspirabilità sono garantite dalla scelta dei pregiati pellami italiani, l’impermeabilità è data dalla fodera in Gore-Tex, che protegge il piede da situazioni di freddo e umidità, e ne regola la traspirazione.

Ogni paio venduto del modello Zamberlan Romea Strata GTX sostiene la rinascita dell’antico percorso, permettendo ai viandanti di oggi e di domani di trovare sé stessi ancora per molti anni.