In questo articolo si parla di:

Grazie a una partnership strategica tra PrimaLoft e l’organizzazione ambientale Parley for the Ocean, le due realtà trasformeranno la plastica dei mari in isolamento riciclato ad alte prestazioni. Un’iniziativa che si spiega con un numero impietoso – emerso da un rapporto pubblicato dalle Nazioni Unite (United Nations, The Oceans Conference 2017) – ovvero quello degli 8 milioni di tonnellate di plastica che inquinano gli oceani. Questa enorme quantità di inquinamento ha un impatto enorme che fa registrare, ogni anno, la morte di 1 milione di uccelli e di 100.000 mammiferi marini. Anche le conseguenze economiche sono immense: nello stesso periodo la plastica causa danni per 8 miliardi di dollari agli ecosistemi marini.

“La collaborazione con Parley è un abbinamento perfetto perché entrambi abbiamo gli stessi obiettivi: ridurre l’inquinamento da plastica sul nostro pianeta, specialmente negli oceani” ha commentato Mike Joyce, presidente e ceo di PrimaLoft. “Anche evitare ove possibile la produzione di nuovi materiali a base di olio fossile è una priorità assoluta. Dopo il lancio di PrimaLoft Bio, e la dimostrazione che la nostra fibra è pronta per essere utilizzata in un’economia circolare, questa partnership è un altro importante pezzo di puzzle nell’ambito della sostenibilità”.

La collaborazione tra PrimaLoft e Parley for the Ocean trasformerà la plastica intercettata da isole remote, spiagge e comunità costiere in prodotti isolanti ad alte prestazioni per l’industria tessile. PrimaLoft è il primo fornitore del settore tessile a collaborare con Parley per sviluppare prodotti riciclati, con caratteristiche uniche, tramite plastiche raccolte dagli Oceani. Questa partnership segna una ulteriore continuità di PrimaLoft nell’essere Relentlessly responsible (Inesorabilmente Responsabile).

Parley oggi opera come pionieristica catena globale di approvvigionamento e network di bonifica in 28 Paesi, intercettando i rifiuti di plastica da spiagge, isole e remote comunità costiere. Nel 2015 i primi prodotti realizzati con Parley Ocean Plastic hanno messo in luce la diffusione dell’inquinamento da plastica marina e presentato una soluzione unica per una sfida tanto complessa, che si discosta dagli approcci del riciclaggio tradizionale.

“Il marchio Parley Ocean Plastic indica una gamma di materiali di alta qualità che trasformano i prodotti in simboli di cambiamento e finanziano la nostra battaglia contro l’inquinamento da plastica marina”, ha dichiarato Cyrill Gutsch, fondatore e ceo di Parley for the Oceans. “L’enorme successo delle nostre partnership con marchi come adidas e Stella McCartney, atleti, artisti e animatori di fama internazionale ha avuto un effetto su tutto il settore. Oggi diamo il benvenuto a PrimaLoft come partner ufficiale della catena di fornitura Parley nella nostra rete globale, aggiungendo così nuovi tipi di materiali ad alte prestazioni al nostro portafoglio e supportando decisamente la crescita del nostro movimento per gli oceani”.