In questo articolo si parla di:

Presentata ieri a Milano Montagna l’importante collaborazione con FISI, Federazione Italiana Sport Invernali, che vede SCARPA in qualità di sponsor ufficiale della Nazionale Italiana di Scialpinismo a partire da questa stagione invernale e per i prossimi due anni.

L’incontro, a BASE Milano, ha visto come protagonisti Diego Bolzonello, amministratore delegato di SCARPA, Massimo Pellizzer, category manager SCARPA, Robert Antonioli, ambassador SCARPA e atleta della Nazionale, e Stefano Bendetti, direttore tecnico della Nazionale di Scialpinismo. Diversi sono stati i temi sviluppati durante la conferenza, tra i quali l’impegno dell’azienda su ricerca e innovazione per i prodotti e la sponsorizzazione e la valorizzazione degli atleti.

Diego Bolzonello ha affermato: “SCARPA non poteva che scegliere un’eccellenza italiana come quella della squadra di scialpinismo, uno dei team più medagliati nel campo degli sport invernali, per creare un connubio perfetto tra le discipline su neve ed eccellenza produttiva. La Nazionale Italiana di scialpinismo è tra le migliori al mondo”. L’ad dell’azienda ha aggiunto: “Riportare i giovani in montagna è uno dei nostri obiettivi: negli ultimi anni il livello agonistico si è alzato notevolmente, rendendo la competizione più difficile. La componente tecnica diventa di conseguenza determinante per raggiungere i risultati più prestigiosi e noi siamo lieti di poter offrire i prodotti migliori per supportare gli atleti nel perseguimento dei propri obiettivi”.

“Nessun luogo è lontano” non è soltanto il pay off che rende celebre l’azienda veneta da oltre 80 anni, ma è un vero e proprio modo di vivere la montagna e di riconoscere che non esistono limiti insuperabili, a maggior ragione con la giusta attrezzatura.

Massimo Pellizzer ha sottolineato che con una continua ricerca di materiali il brand ha sviluppato prodotti sempre più performanti e di qualità. Così il brand è giunto all’ultimo scarpone Alien 3.0 totalmente in carbonio e adatto alle imprese dei professionisti come Robert Antonioli, uno degli atleti SCARPA che vestirà la maglia azzurra della Nazionale di Scialpinismo. “Per poter raggiungere velocità come quelle toccate in discesa bisogna fidarsi completamente dell’attrezzatura indossata e con SCARPA non ho mai avuto nessun dubbio.” dichiara il vincitore della Coppa del mondo 2019. Accanto a lui in qualità di ambassador di SCARPA figurano anche Davide Magnini, Matteo Eydallin e Federico Nicolini.

Stefano Bendetti ha parlato dei prossimi obiettivi degli atleti azzurri e dei Giochi Olimpici giovanili di Losanna, con l’auspicio di arrivare a Milano-Cortina 2026 insieme a una squadra di sportivi sempre più competitiva: “Siamo felici che SCARPA abbia scelto di sponsorizzare la Nazionale, per noi è un importante incentivo per far crescere il movimento dello scialpinismo, soprattutto nel settore giovanile, e per poter supportare i nostri atleti nel loro percorso sportivo. Il nostro obiettivo per i prossimi anni è di portare sul podio anche le squadre femminili, e siamo lieti che anche l’azienda di Asolo condivida il nostro pensiero, sviluppando scarponi specificamente studiati per i piedi delle atlete”.

La stagione della Nazionale di Scialpinismo inizierà a metà dicembre e vedrà quattro atleti impegnati nelle Olimpiadi Invernali Giovanili di Losanna, mentre la Nazionale senior si metterà alla prova durante i Campionati Europei di Madonna di Campiglio per riconfermare gli ottimi risultati ottenuti negli ultimi anni con la Coppa del Mondo.