In questo articolo si parla di:

Salvare il mare è un dovere di tutti. Ecco perché Eurojersey, da sempre attenta al tema della sostenibilità ambientale, ha deciso di affiancare WWF Italia per promuovere comportamenti responsabili. A partire dalla scelta del consumo di pesce in modo da preservare le risorse ittiche del nostro mare.

La partnership tra l’azienda e la più grande organizzazione mondiale per la conservazione della natura si è tradotta, tra le altre cose, in una collaborazione sul tema dell’acqua come risorsa del pianeta, che si concretizza in molteplici attività come il calcolo dell’impronta idrica dei tessuti Sensitive Fabrics, il problema della plastica nell’acqua di mare e una campagna per aumentare la consapevolezza della pesca sostenibile e la protezione degli squali con il progetto #SafeSharks, come indicatori di ecosistemi marini sani.

Sul sito di Sensitive Fabrics è stata pubblicata una nota, composta da tre importanti punti, in cui i pesci ‘si raccontano’:

° Cosa mangiamo? Ci nutriamo di plancton.

° Da dove proveniamo? Facciamo parte di banchi di notevoli dimensioni, fitti e ordinati che rimangono in profondità durante il giorno risalendo in superficie di notte per nutrirsi. Siamo distribuite nell’Oceano Atlantico nord-orientale e nel Mar Mediterraneo.

° Cosa puoi fare: in alto Adriatico e nell’Oceano Atlantico europeo, gli stock ittici sembrano essere in condizioni di sovrasfruttamento. Per questo motivo è davvero importante scegliere la certificazione MSC (Marine Stewardship Council).