In questo articolo si parla di:
22 Gennaio 2019

Non poteva chiudersi meglio la prima tappa del Freeride World Tour 2019 per i colori di casa. Il 19 gennaio ad Hakuba in Giappone a salire sul gradino più alto del podio sono due italiani che hanno dato spettacolo alla presenza dei migliori freerider del mondo. Markus Eder, ambassador Vibram, e Arianna Tricomi hanno vinto il titolo del primo appuntamento dell’evento mondiale più importante per quanto riguarda la neve fresca.

Markus Eder, che col suo stile elegante e brevettato ha ottenuto un risultato impeccabile, ha commentato: “Grazie Giappone, grazie Freeride World Tour! Dopo le difficoltà dello scorso anno, abbiamo finalmente avuto un ottimo inizio in Giappone, con neve perfetta e un gruppo pazzesco di riders, sono super entusiasta!”.

Markus ha gareggiato con scarponi Dalbello appositamente ottimizzati con una speciale suola Vibram Arctic Grip. Al secondo posto si è classificato l’americano Tanner Hall e al terzo il canadese Tom Peiffer.

Per quanto riguarda il settore femminile invece, è Arianna Tricomi a trionfare, seguita dalle svizzere Maude Besse e Elisabeth Gerritzen. Nella competizione snowboard, si classificano nell’ordine l’americano Travis Rice, l’austriaco Gigi Rüf e l’americano Davey Baird.

Tra le donne, primo posto alla russa Anna Orlova, seguita dall’austriaca Manuela Mandl e dalla francese Marion Haerty.