In questo articolo si parla di:

Non solo attivismo ambientale, oggi l’impegno di Patagonia si fa anche politico. Per la prima volta nella sua storia, il brand californiano scende in campo poltico schierandosi al fianco di due candidati democratici in gara per il Senato per le elezioni di Mideterm. Parliamo di Jacky Rosen candidato in Nevada e Jon Tester per il Montana.

“L’azienda – si legge in una nota della società – sta sostenendo i candidati per la prima volta quest’anno a causa delle minacce urgenti e senza precedenti alle nostre terre e acque pubbliche. Nevada e Montana sono due Stati in cui Patagonia ha una significativa storia aziendale e una lunga tradizione, e dove la posta in gioco è troppo alta per rimanere in silenzio”.

Il fondatore di Patagonia Yvon Chouinard ha dichiarato di sostenere Tester perché “gli importa proteggere le terre pubbliche e perché, come noi, è impegnato a combattere contro chiunque non lo faccia”.

Una posizione, quella di Patagonia, che è in linea con il suo costante impegno nel sostegno alla tutela delle terre pubbliche e nella sua opposizione alle proposte politiche di Trump e dei repubblicani del Congresso.