In questo articolo si parla di:
23 Agosto 2018

Grande risultato raggiunto per Vertical-Life, l’azienda nota per la realizzazione di software per il settore dell’arrampicata. Recentemente ha ottenuto l’incarico dalla International Federation of Sport Climbing (IFSC) di sviluppare un nuovo database dei membri e un software per la gestione dei risultati di gara.

“La nostra mission è fornire un sistema che possa migliorare le possibilità per organizzatori, funzionari, atleti e spettatori” ha dichiarato Matthias Polig, ceo della software house Vertical-Life con sede fra le Dolomiti “Il nostro team non vede l’ora di offrire la nostra esperienza nello sviluppo di software, design di interfaccia utente e organizzazione di eventi”.

Il nuovo software sarà utilizzato in tutte le gare IFSC, come la Coppa del Mondo e i Campionati Mondiali. Caratteristiche chiave del progetto saranno l’essere particolarmente user-friendly e la facilità di inserire i dati da parte dei giudici per un più rapido svolgersi delle competizioni. Il presidente di IFSC Marco Maria Scolaris ha commentato “Siamo impressionati dalle capacità di questo giovane team di persone altamente preparate. Siamo fiduciosi che il loro dinamismo e il loro sguardo fresco su mondo dell’arrampicata sportiva produrrà una piattaforma incredibile a disposizione dei membri della federazione”.

La nuova partnership è parte del progetto che punta a facilitare la crescita delle federazioni nazionali e lo sviluppo dello sport a livello mondiale. Sarà possibile configurare il software per soddisfare le richieste e i bisogni di ogni federazione. Il nuovo database e il sistema di risultati sono in programma per essere ufficialmente presentati all’inizio del 2019.

Nella foto in evidenza:

Iiro Virtanen (Vertical-Life CTO), Kobinata Toru (IFSC Vice-president Sport/Events), Silvia Verdolini (IFSC Sport Officer), Debra Gawrych (IFSC Secretary General), Marco Maria Scolaris (IFSC President), Matthias Polig (Vertical-Life CEO)