In questo articolo si parla di:

Nel mese di giugno a Lubiana, capitale della Slovenia, Elan ha inaugurato il suo museo, dedicato allo sci alpino. Presente alla inaugurazione il campione svedese Inger Stenmark, da 16 anni atleta Elan e detentore di numerosi titoli. Tra i più importanti due ori olimpici e tre titoli mondiali, che vanno a sommarsi agli 86 successi ottenuti in gare di Coppa del Mondo di sci alpino.

Fondata nel 1945, Elan è una delle più antiche case produttrici di sci a livello mondiale. Basti pensare che proprio nel 1945, anno della nascita, produceva attrezzatura destinata alle truppe partigiane jugoslave in lotta contro la Germania del periodo nazista. Nel 1991 l’azienda ha introdotto anche, prima al mondo, il Sidecut Extreme, il design che ha rivoluzionato l’intero panorama dello sci e ha permesso curve agevoli anche agli sciatori non “provetti”.

Nel museo è in mostra, attraverso immagini, foto e audiovisivi, la storia dello sci e dell’azienda, che è stata partecipe di questa storia. In esposizione anche l’attrezzatura usata dai campioni che, negli anni, hanno scelto Elan, nonchè il futuro del marchio, che si preannuncia fatto di leghe sempre più sottili e leggere.