In questo articolo si parla di:
Gore-Tex al Fuorisalone con Refractions

Cooperazione e collaborazione sono due concetti chiave alla base della filosofia di Gore-Tex, per questo il brand collabora con marchi leader allo scopo di aumentare le prestazioni e la funzionalità dei loro prodotti dedicati a uno stile di vita urbano.

Quest’anno al Fuorisalone di Milano (dal 17 al 22 aprile) W. L. Gore & Associates ha presentato capi di abbigliamento e calzature realizzati con tecnologia Gore-Tex e in particolare con il suo nuovissimo marchio Infinium. Il tutto in una mostra chiamata Refractions.

Gore-Tex al Fuorisalone con Refractions 1

Si tratta di pezzi creati in collaborazione con i più prestigiosi urban brands del panorama mondiale come Stone Island, Stüssy, adidas Originals o ancora Comme Des Garçons, Junya Watanabe e MAN. La mostra Refractions ha lanciato così il nuovo marchio Gore-Tex Infinium (del quale vi avevamo già ampiamente parlato in occasione della sua presentazione a Ispom vedi qui).

Lunedì 16 aprile inoltre, per inaugurare l’exhibition, si è tenuta una speciale round table in cui sono state esplorate le numerose modalità in cui cooperazione e collaborazione possono contribuire a elevare nel contempo design e performance di prodotto. Vi hanno partecipato l’innovatore nel campo dei tessuti Borre Akkersdijk, l’ “engineer-designer” Giovanni Pagnotta, il fondatore dell’agenzia creativa berlinese Beinghunted Jörg Haas e in rappresentanza di Gore, Benedikt Schlichting. A partire dall’autunno 2018 i partner di tutto il mondo potranno attingere alla tecnologia del nuovo marchio Infinium

Gore-Tex al Fuorisalone con Refractions 2