In questo articolo si parla di:

L’European Outdoor Group (EOG) ha fornito aggiornamenti sul progetto Vision 2020, pensato per delineare il futuro a lungo termine della fiera OutDoor Show. Il progetto, guidato da un gruppo indipendente di esperti, sta ultimando una specifica ricerca di settore che verrà presentata all’EOG’s Summer Meeting, nel mese di giugno, e riguarderà numerosi aspetti della fiera.

Nel mentre EOG ha iniziato un processo di candidatura per possibili nuovi trade partner, con l’obiettivo di sviluppare e dare una direzione al futuro dell’OutDoor Show. Nello specifico sono stati invitati a presentare le proprie proposte 5 importanti candidati: Messe Friedrichshafen, Messe München, Messe Hamburg, Fiera Milano e Messe Stuttgart. Le loro candidature verranno valutate da una commissione indipendente ed esterna, che dovrà poi relazionare al consiglio dell’EOG, il quale a sua volta verificherà se le proposte soddisfano i criteri di selezione. Passato questo primo step, i candidati saranno invitati a presentarsi nel corso dell’annuale assemblea generale del 27 gennaio 2017. La fase finale sarà in mano ai membri dell’associazione, che potranno votare la propria preferenza e decidere il nuovo partner per OutDoor dal 2019 e oltre.