In questo articolo si parla di:

Eravamo presenti, come unici giornalisti italiani, alla Convention invernale del gruppo Oberalp, svoltasi, come già quella estiva (vedi articolo a pag. 19 del numero di Settembre), ad Alpbach, il 7-8 novembre. Presenti all’evento ben 413 dealers da 34 diverse nazioni. Vi racconteremo l’evento in maniera più ampia nei prossimi numeri. La notizia che il gruppo Oberalp non sarebbe stato presente a Ispo Show l’avevamo già data all’interno del sopracitato articolo con l’intervista al general manager Salewa Stefan Rainer. Nel comunicato ufficiale viene ribadita questa notizia ma, come già avevano fatto gli altri grandi assenti della prossima edizione, ovvero i marchi wintersport del grupppo Amer, anche Oberalp ribadisce che “non mettiamo in discussione il valore aggiunto che la piattaforma Ispo offre” tant’è che conferma che “la partnership con Ispo sulle sue diverse piattaforme digitali si sta intensificando”. Stefan Rainer ha poi dichiarato “stiamo continuando a lavorare insieme con Ispo per trovare un modo più efficace per rispondere alle impegnative sfide di questo settore”. Solo Pomoca tra i marchi del gruppo esporrà dunque in fiera.

Ad ogni modo all’evento abbiamo potuto scoprire le principali novità dei due brand: per Salewa tra le notizie principali il rafforzamento dell’utilizzo della nuova imbottitura Tirolwool Celiant, così come una nuova calzatura con suola Pomoca, Speed Beat Gtx, oltre all’applicazione delle tecnologie Twin Compression System e Contact Flow Fit system a uno zaino da scialpinismo, Winter Train .

Per Dynafit la grande novità per lo scialpinismo classico è Hoji uno scarpone che promette performance eccezionali in salita come in discesa, sviluppato dal forte sciatore canadese Eric “Hoji” Hjorleifson e niente di meno che da Fritz Barthel, che avevamo già avuto l’onore di conoscere in qualità di inventore dell’ “attacchino”. Lo avevano già promesso in tanti, ma questa volta pare di esserci davvero vicini, vedremo alla prova del mercato… Interessante tra l’originale attacco sulla suola per il rampone sviluppato insieme a Salewa. E ancora un attacco da gara leggerissimo, P49, come i grammi che ne definiscono il peso, totalmente differente da ciò che c’è oggi sul mercato: ovvero i pin sono innestati direttamente nello scarpone DNA Pintech sviluppato insieme a Pierre Gignoux. Una delle grandi novità a livello commerciale è che anche Dynafit, come ha già fatto Salewa lo scorso anno, dedicherà una campagna vendite specifica, definita Q3 (con prodotti dedicati, ovviamente non-ski) alla stagione autunnale, per offrire nuove opportunità ai suoi retailer partner.

www.salewa.com

www.dynafit.com

 

Photo: Storyteller Labs