Settimana scorsa l’European Outdoor Conservation Association (EOCA) ha fatto partire online la seconda votazione annuale per scegliere i progetti di conservazione ambientale che riceveranno i fondi dell’associazione, fino a 30.000 euro. L’iniziativa ha avuto inizio 7 anni fa, ma solo da 4 prevede 2 votazioni annuali, in primavera e in autunno. L’associazione invita tutti a votare i progetti selezionati da una lista suddivisa in 3 categorie (Water, Mountain and Forest). Sin dalla sua nascita, 11 anni fa, EOCA ha raccolto oltre 2,3 milioni di euro per finaniziare 93 progetti in 44 paesi del mondo.

“Questo è sempre un tempo emozionante per noi e per i progetti coinvolti”, ha dichiarato la general manager dell’associazione Catherine Savidge. Sono coinvolte migliaia di persone nella scelta di questi vitali progetti che l’EOCA dovrebbe supportare dal prossimo anno. Ognuno di questi stessi progetti è stato selezionato secondo severi criteri e analizzato da un gruppo di scienziati consulenti prima di essere inseriti nelle liste”.

Il voto si chiuderà a mezzogiorno del 18 ottobre.