In questo articolo si parla di:

Saranno 48 le Nazioni presenti all’edizione tutta italiana del Mondiale di parapendio Monte Avena 2017. Mai nella storia della disciplina si era registrato un numero così alto di nazioni presenti.
Per fare un paragone diretto, nella precedente edizione dei Mondiali di parapendio che si sono svolti a Roldanillo, Colombia, nel 2015, le Nazioni in gara erano 38.

Il commento a caldo di Matteo di Brina, Presidente del Comitato Organizzatore: “Siamo ovviamente fieri e soddisfatti di questo traguardo raggiunto. Ancora una volta – dichiara – spetta a noi il merito di aver alzato di una tacca l’asticella degli standard in questo sport. Senza dubbio la location straordinaria garantita dal nostro territorio ha avuto una parte importante nell’attirare l’interesse di così tante Nazioni. La speranza ora è che gli italiani manifestino lo stesso entusiasmo e si presentino numerosi ai vari appuntamenti con una risposta all’altezza della fiducia che le squadre delle varie nazioni ci hanno anticipatamente dimostrato.”

Moltissime infatti le iniziative che il Comitato ha strutturato per l’intera durata dei quindici giorni (dall’1 al 15 luglio 2017) in cui il Mondiale di parapendio sarà in svolgimento, iniziative dedicate agli appassionati di parapendio, ma anche a quanti vorranno approfittare delle due settimane per scoprire percorsi escursionistici, centri storici e prelibatezze gastronomiche che la Valbelluna ha da offrire.

Il programma completo è già consultabile dal sito monteavena2017.org.